La notizia della scoperta di circa 40 milioni di once troy d’oro nella regione siberiana russa aumenterà probabilmente la redditività del più grande produttore d’oro del paese, aggiungendo al contempo l’offerta della risorsa „scarsa“. I rapporti dicono che il Polyus possedeva il Sukhoi Log contiene 540 milioni di tonnellate di minerale, che si traduce in una media di 2,3 grammi per tonnellata. Le riserve, che rappresenteranno un quarto delle riserve auree della Russia, genereranno probabilmente $ 76 miliardi di entrate per Polyus quando si utilizzano i prezzi correnti.

Come Bitcoin confronta con l’oro

Sebbene l‘ annuncio di Sukhoi Log si aggiunga alle riserve comprovate e alle scorte di oro, non è chiaro come ciò influenzerà il prezzo del metallo nell’immediato e nel breve termine. Tuttavia, è probabile che l’oro che è stato tradizionalmente utilizzato come copertura contro l’inflazione aumenti di valore con l’aumento dell’offerta di moneta. Il comportamento del metallo prezioso contrasta con quello del bitcoin, un asset che sembra esibire una relazione inversa tra la sua offerta (o azione) circolante e il suo prezzo.

Con circa 18,5 milioni di monete – su una fornitura fissa totale di 21 milioni – già estratte e circolanti, gli investitori istituzionali ne detengono quasi il 4%, secondo bitcointreasuries.org . Tuttavia, poiché più investitori istituzionali si uniscono al carrozzone delle società che acquistano bitcoin, la conseguente contrazione dell’offerta aiuterà il prezzo dell’asset digitale a salire ulteriormente.

Per illustrare, proprio prima che Square Inc acquisisse 4.709 bitcoin per circa $ 50 milioni, l’asset digitale veniva scambiato a circa $ 10.500. Tuttavia, tra l’acquisto di bitcoin di Square e il periodo successivo al grande annuncio di Paypal il 22 ottobre, il valore della moneta è salito a un nuovo massimo di $ 13.300. Al momento della scrittura, il bitcoin oscilla intorno a $ 13.000. Per Square Inc, ciò significa che in meno di un mese le sue riserve di bitcoin sono aumentate di valore da $ 50 milioni a oltre $ 61 milioni. Scala di grigi e Microstrategy, che hanno anche acquisito quantità significative di bitcoin, hanno visto crescere di valore le proprie riserve.

Nel frattempo, la crescente chiarezza normativa sulle risorse digitali significa che più grandi società probabilmente acquisiranno bitcoin rendendolo ancora più scarso. Per i bitcoiners, questa approvazione del bitcoin da parte di investitori più grandi e il suo successivo aumento di valore conferma la loro tesi di lunga data secondo cui questo nuovo asset supera l’oro quando si tratta di preservare il valore. Inoltre, questa narrativa sta ricevendo sostegno da un elenco crescente di studi che affermano o classificano il bitcoin come una riserva di valore migliore e una risorsa a prova di inflazione rispetto all’oro.

Supporto documentario per la narrativa alternativa allo Store of Value

News.Bitcoin.com ha precedentemente riportato uno studio Bistamp che conclude che il bitcoin ha la meglio sull’oro perché si comporta bene anche in tempi di aumento dei tassi di interesse reali. L’oro sembra funzionare meglio durante i periodi inflazionistici. Allo stesso modo, Fidelity Digital Assets ha scritto una tesi di investimento in bitcoin in due parti in cui discute gli attributi chiave dell’asset digitale che sono allettanti per gli investitori istituzionali. Questi studi (così come molti altri) riconoscono l’importanza dell’offerta fissa di bitcoin nel tracciare la traiettoria di questo asset digitale.